LEONARDO SCULTORE

"HORSE AND RIDER"

  A MILANO- STELLINE- 24/11-23/12-2016

IN ASTA A NEW YORK IL 30 OTTOBRE 2019

DA GUERNSEY

 

 

 

 

 

 

 

 

CONFERENZA STAMPA: 20 ottobre 2016-h.11

-Il Prof. Franco Cardini: Charles d'Amboise.

-il Prof. Ernesto Solari (curatore della mostra)

 

" LA TESI DI SOLARI:

TROVATA LA SIGLA CHE LEONARDO APPLICAVA ALLE SUE OPERE PLASTICHE (NEWS PDF).

 

LA TESTICCIOLA DI TERRA  (LINK) 

 

Risposta alle dichiarazioni di Martin Kemp e Francesco Caglioti

"Mi sembra non credibile come una scultura di Leonardo". Ha continuato che "non ha nessuna delle caratteristiche di comprensione dell'anatomia del cavallo e dell'armatura rinascimentale che ci si aspetterebbe da Leonardo".

Come scrisse il Prof. Pedretti il cavallo riprende alcuni studi di Windsor (pag. 54, 60, 61, 62, 63, 64) sia per ciò che concerne la testa che per il corpo. Vi sono studi della testa perfettamente identici alla testa del nostro bronzo. Non solo, negli studi per l'adorazione dei Magi, Leonardo contempla le tre posizioni plausibili per la realizzazione di un monumento a cavallo: il passo statico (Monumento Sforza) dell'impennata (Monumento Trivulzio) e della croupade(Monumento a Charles d'Amboise). E la statuetta di Horse and rider, a differenza degli altri due studi per monumenti (Sforza e Trivulzio) propone la croupade. Per quanto riguarda la bardatura o armatura forse Kemp non conosce il cassone rinascimentale presente al Castello Sforzesco di Milano (pag.34 libro) dove è presente un'armatura simile ad Horse and rider. E lo stesso storico prof. Franco Cardini, durante la presentazione della mostra del 2016 alle stelline, ha confermato tali dettagli come propri dell'epoca evidenziando anche la presenza della conchiglia simbolo del viaggio nell'oltretomba, dettaglio che secondo il sottoscritto porta a considerare l'esecuzione o il completamento del modello in cera nel 1511, anno della morte di Charles d'Amboise. Non si deve inoltre dimenticare che nel calco è ben visibile, così come nella prima copia del bronzo, sulla natica del cavallo una sigla LV (rovesciata) la cui presenza è riscontrabile anche su altre sculture attribuibili al Vinciano e che la stessa sigla è presente, scritta di suo pugno, sul foglio Ashburnham 2037 f.10 R

A fare eco a Kemp è Francesco Caglioti: Pur dichiarando di non aver mai visto o esaminato la scultura ha deciso di affermare: "A volte un'opera è così ridicola e impossibile che uno studioso come me si sente autorizzato a parlare. Questa cosa non ha niente, niente a che fare con Leonardo. Non riesco a immaginare che sia stato fatto prima della fine del XIX secolo. Sembra un'opera rinascimentale per mano di qualcuno che ha cercato di immaginare un cavallo e un cavaliere rinascimentali"

…la risposta alla dichiarazione rilasciata dallo storico dell’arte Francesco Caglioti sembra la registrazione di un ritornello che lo stesso comunica a coloro che gli chiedono un parere su una ipotetica scultura di Leonardo a conferma di un atteggiamento prevenuto e demolitorio nel tentativo di non danneggiare la sua convinzione che la statuetta della Madonna con Bambino (****) da lui attribuita a Leonardo è l’unica scultura esistente del vinciano. Su tali basi si ritiene che il parere del professor Caglioti su Horse and Rider sia dovuto  ad una scarsa conoscenza dei fatti storici legati all’originale in cera la cui autenticità era stata certificata da un esame al radiocarbonio14 e dalla perizia del più illustre degli esperti leonardeschi Carlo Pedretti; lo stesso professor Pedretti fece realizzare  lo stampo  direttamente sull’originale in cera e successivamente, sulla base di tale calco, venne eseguito il primo bronzo.

-LA MOSTRA PROPONE:

-HORSE AND RIDER - LA PRIMA FUSIONE IN BRONZO

 E GLI STAMPI PER LA REALIZZAZIONE DEL  BRONZO 

 

-"LA TESTICCIOLA DI TERRA" TERRACOTTA DI LEONARDO

 

-UNA SEQUENZA DI PANNELLI DIDASCALICI DEDICATI

ALLE DUE SCULTURE ILLUSTRANTI LE PATERNITA' 

E LA NUOVA TESI DEL PROF. ERNESTO SOLARI

CON UN'ANALISI DEI NUMEROSI DETTAGLI RITROVATI.

 

-UNA PROIEZIONE MULTIMEDIALE: IMMAGINI E FILMATI

SULL'OPERA HORSE AND RIDER E

SULLA SCULTURA LEONARDESCA TRA FIRENZE E MILANO

 

RAI TGR;  SERVIZIO DI RAI5 e ALTRI TG

SU (Solari Ernesto Youtube)

 

-COMUNICATO STAMPA  - RASSEGNA STAMPA 

-IL SAGGIO CATALOGO DELLA MOSTRA (Edito da Colibrì) a cura di Ernesto Solari)

 

I CALCHI  PER LA FUSIONE A CERA PERSA -        Larry Hagman (Jey R)

       

 

Solari ...è con Alberto Angela per  una puntata di Ulisse-Rai3

andata in onda sabato 29 Aprile alle ore 21 (link)

 PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA  TRASMESSA DA RAI 5

VENERDI' 11 NOVEMBRE  E REPLICATA 5 VOLTE

NELLA FOTO: JIM E ROD (proprietari americani) e SOLARI

Solari a RAI 5 

HOME PAGE                                     NEWS